Home » Corso di Operatore Amministrativo Segretariale – valutato 1,5 punti in GPS personale ATA

Corso di Operatore Amministrativo Segretariale – valutato 1,5 punti in GPS personale ATA

CORSO DI OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE

DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO 320 ORE

disponibilità di posti esaurita

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA QUALIFICA
L’operatore amministrativo segretariale svolge attività lavorativa, che richiede conoscenza della normativa vigente nonché delle procedure amministrativo contabili anche con l’utilizzazione di sistemi informatizzati. Ha autonomia operativa nella definizione e nell’esecuzione degli atti a carattere amministrativo, contabile di ragioneria e di economato, nell’ambito delle direttive ricevute. Svolge azioni di supporto amministrativo, gestione informatizzata dei servizi di segreteria, gestione di archivi, database ed erogazione di servizi di biblioteca e si occupa del rilascio di certificazioni, nonché di estratti e copie di documenti che non comportino valutazioni discrezionali. Può coordinare più addetti inseriti in settori o aree omogenee e può elaborare progetti e proposte inerenti il miglioramento organizzativo e la funzionalità dei servizi di competenza, anche in relazione all’uso di procedure informatiche.

COMPETENZE DA ACQUISIRE DURANTE IL CORSO:
1. Gestione Flussi Informativi e Comunicativi;
2. Sistemazione informazioni e testi scritti;
3. Trattamento documenti
4. Organizzazione riunioni ed eventi di lavoro.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO PER LA FREQUENZA AL CORSO
Diploma di maturità che consente l’accesso agli studi universitari

ATTESTATO RILASCIATO
Il superamento dell’esame finale comporta il rilascio dell’Attestato di Qualifica Professionale di operatore amministrativo-segretariale riconosciuto dalla Regione Lazio con Determina n. G05340 del 06/05/2020 e valido su tutto il territorio italiano e europeo (anche per concorsi pubblici), ai sensi dell’art. 6 D.lgs n. 13 del 16/01/2013 (ex art. 14 della legge 845 del 1978).

VALIDITÀ ATTESTATI AI SENSI D.LGV 13/2013 ANZICHÉ L. 845/78
Il D.Lgv 13/2013 è l’attuale nuovo ordinamento che istituisce il “Repertorio Nazionale dei Titoli di istruzione e formazione e delle Qualificazioni professionali” e costituisce il NUOVO quadro di riferimento unitario per la certificazione delle competenze, rendendo inapplicabile la dicitura “rilasciato ai sensi della L. 845/78”.

VALUTAZIONE ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE
I titoli valutabili, ai fini del punteggio finale, sono stati definiti dal decreto ministeriale N. 640 del 30 agosto 2017 e successivo Decreto Ministeriale n.50 del 3/3/2021 (Aggiornamento graduatorie di terza fascia personale ATA), ovvero l’ultima volta che sono state aggiornate le graduatorie di terza fascia del personale ATA.
La tabella di valutazione dei titoli per quanto riguarda l’Attestato di Qualifica Professionale richiede che venga rilasciato da un Ente accreditato dalla Regione, ai sensi della L. 845/78, e vale 1,5 punti nella graduatoria del personale ATA solo nel profilo di Assistente Amministrativo.
Per il profilo di Assistente Amministrativo i titoli valutabili sono tre, cumulabili tra loro, per un totale complessivo di 3,10 punti:
Attestato di Operatore Amministrativo-Segretariale 1,50 punti
Attestato di Dattilografia 1,00 punti
Certificazione informatica (ICDL, PEKIT, ecc.) 0,60 punti
Totale punti valutabili per Assistente Amministrativo 3,10 punti
Il Punto 3 dell’Allegato “A” – Tabella di valutazione dei titoli relativa alle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze di operatore amministrativo specifica i requisiti e il punteggio dell’attestato di qualifica professionale, recita:
Attestato di qualifica professionale rilasciato ai sensi dell’articolo 14 della legge 845 del 1978, ovvero le qualificazioni rilasciate dalle Regioni e dalle Province Autonome di Trento e Bolzano ai sensi del Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 30 giugno 2015, afferenti al Repertorio Nazionale dei titoli di formazione e delle qualificazioni professionali di cui all’art.8 D.Lgs.13/2013 e in coerenza con le disposizioni di cui al citato decreto legislativo, relativi alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici (si valuta un solo attestato) PUNTI 1,50

SVOLGIMENTO ESAME:
Trattandosi di un corso di Qualifica Professionale, al termine delle ore di formazione è previsto un esame finale che allo stato attuale potrà svolgersi on-line salvo nuove disposizioni da parte della Regione Lazio, in tema di prevenzione COVID19.

Per informazioni e iscrizioni contattaci via email, WhatsApp o chiamaci:

didattica@formati.org  contatti telefonici: 0832403715 – 3921944422